Perchè ripensare la rivoluzione russa? una riflessione con l’autore del volume Valerio Romitelli

Martedì 28 ottobre alle 17.30 nella Sala Dante della Biblioteca Palatina,  verrà presentato il volume di Valerio Romitelli L’enigma dell’Ottobre ’17. Perché ripensare la “rivoluzione russa”. E’ possibile interrogare oggi l’evento “Rivoluzione d’Ottobre” sulla base delle categorie politiche messe alla prova in quegli anni? E qual è stato l’impatto e l’effetto di rottura dell’Ottobre all’interno dello stesso marxismo? E’ questa l’operazione che effettua Valerio Romitelli nella sua indagine sulla rivoluzione – indagine certamente a stretto contatto con la storia di quei giorni, ma non identificabile come ricostruzione storica. Fino a che punto la “rivoluzione russa” è andata oltre la concezione dello stesso Marx, cosa è stato acquisito e cosa è andato perduto in quel passaggio decisivo, in termini di pensiero e di organizzazione politica? L’analisi di Romitelli, che si spinge oltre lo stesso Ottobre, e investe la successiva dimensione del partito-Stato, prende le distanze sia dall’anticomunismo trionfante che dalle nostalgie dei sempre fedeli, indicando piuttosto come la rivoluzione russa abbia ancora da proporre non solo questioni insolute,  ma decisive lezioni politiche.

Valerio Romitelli (1948) ha insegnato Metodologia delle Scienze Sociali e Storia dei Movimenti e dei Partiti Politici presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bologna, dove tuttora coordina un seminario sul pensiero politico; Tra i suoi lavori: Sulle origini e la fine della Rivoluzione. Storia di una categoria politica e culturale (Bologna, 1996); Etnografia del pensiero. Ipotesi e ricerche (Roma, 2005); L’amore della politica. Pensiero, passioni e corpi nel disordine mondiale (Modena, 2014); La felicità dei partigiani e la nostra. Organizzarsi in bande (Napoli, 2015)

Ingresso gratuito. Info: 0521 220411

Amici della Pilotta

Amici della Pilotta è una associazione culturale nata per volontà di un gruppo di appassionati d’arte con lo scopo e la missione di sostenere e promuovere i siti espositivi dipendenti dalla Soprintendenza per i Beni Artistici di Parma e Piacenza.

Segnaletica_KV_DRAFT-01

Contatti

tel: + 39 0521 233309 – 233617

fax: +39 0521 206336

email: cm-pil@beniculturali.it

posta certificata: mbac-cm-pil@mailcert.beniculturali.it

Aggiornamenti da Facebook

"Argento vivo" sempre più vivo in #Pilotta. Anche di lunedì proseguono le visite dei cittadini con il direttore Simone Verde al Teatro Farnese e ai cantieri in corso al Complesso Monumentale.
#autunnoinpilotta #vivalapilotta #dicembrealmuseo #museitaliani #TeatroFarnese #argentovivo #Parma
... See MoreSee Less

7 hours ago  ·  

View on Facebook

L'ultima lezione di yoga in #Pilotta che chiude #AutunnoinPilotta inizia col suono delle campane tibetane, prosegue con l'asana dell'albero che ritroviamo anche nel dipinto di Tiepolo con "San Fedele da Sigmaringa che calpesta l'eresia". Yoga in #Pilotta proseguirà anche nel 2018 vi aspettiamo numerosi. #Pilotta #museitaliani #yogaalmuseo ... See MoreSee Less

2 days ago  ·  

View on Facebook