Omaggio a Frida

Il mondo intero nel 2017 ha reso omaggio a una delle pittrici più conosciute e apprezzate dal grande pubblico, in occasione dei 110 anni dalla nascita: Frida Kahlo (Coyoacán, 1907-1954).

Il successo mediatico, comprovato dalla consacrazione dell’artista tra i simboli della nazione messicana nello straordinario film di animazione Coco (Disney Pixar 2017), e nel nostro paese dalle mostre dedicate all’arte messicana del XX secolo (quella di Bologna su México – La Mostra Sospesa – Orozco, Rivera, Siqueiros dal 19 ottobre 2017 al 18 febbraio 2018; quella monografica su Frida Kahlo al Mudec di Milano dal 1° febbraio al 3 giugno 2018) ha indotto il Complesso Monumentale Pilotta a organizzare due incontri, curati dallo storico dell’arte Alessandro Malinverni, per approfondire gli aspetti artistici della sua produzione, ma anche quelli biografici, segnati dalla malattia e da un tragico incidente.

Il 9 marzo, alle 17:30, presso l’Auditorium della Pilotta si terrà la conversazione Cercando Frida di Alessandro Malinverni: un’occasione per scoprire l’esistenza tormentata ed eroica dell’artista messicana attraverso i suoi dipinti. L’incontro sarà animato dalla performance dell’attrice messicana Santa Sanchez, che per l’occasione vestirà i panni di Frida. L’ingresso ridotto è di 6 euro.

Il 10 marzo, sempre presso l’Auditorium della Pilotta, alle 15.00 si terrà la proiezione del film Frida di Julie Taymor (USA, Messico, Canada 2002), con presentazione di Malinverni. La pellicola, che vanta un cast d’eccezione (Salma Hayek, Geoffrey Rush, Valeria Golino, Ashley Judd, Antonio Banderas…), è stata candidata a quattro premio Oscar, tra i quali quello per la Miglior attrice protagonista, vincendo due statuette (Miglior trucco e Miglior colonna sonora). L’ingresso ridotto è di 6 euro.

Omaggio a Frida è realizzato in collaborazione con Associazione culturale “Il Cavaliere Blu” e con il contributo del Laboratorio Orafo Lamanna di Piacenza.

I bgilietti saranno disponibili in prevendita presso la biglietteria della Pilotta dalla mattina.

Omaggio a Frida