A futura memoria. Presentazione dei 3 cataloghi dedicati a “Maria Luigia 2016”

Sabato 27 maggio alle ore 11.00 al Complesso Monumentale della Pilotta nel Salone della Biblioteca Palatina, verranno presentati i 3 cataloghi dedicati alle mostre e alle iniziative inserite nel progetto Maria Luigia 16. 
Se il bicentenario dell’entrata a Parma della “Duchessa più amata dai Parmigiani” si è concluso nel 2016, quest’anno ricorrono i 200 anni dall’arrivo del suo celebre ritratto marmoreo, Maria Luigia in veste di Concordia, il capolavoro di Antonio Canova che giunse nei Ducati proprio nel 1817. A chiusura delle manifestazioni luigine, sabato 27 maggio 2017, alle ore 11.00, nel Salone della Biblioteca Palatina di Parma (dove è conservata l’altra effige canoviana della Duchessa), saranno presentati i tre cataloghi Le mostre di Maria Luigia 16.

Di formato agevole, ma ricca di notizie e immagini, la pubblicazione è stata promossa dalla Giunta esecutiva del progetto Maria Luigia 16 e realizzata grazie alla Fondazione Cariparma per lasciare memoria delle 16 mostre e delle numerose iniziative che negli ultimi mesi hanno animato tutta la provincia e hanno permesso di approfondire un periodo di forti legami tra il nostro territorio e l’Europa, tassello importante dell’identità locale.

Sotto lo sguardo dell’Erma luigina, interverranno il nuovo direttore del Complesso monumentale della Pilotta, Simone Verde – che si presenta pubblicamente alla città per la prima volta; S.E. il Prefetto di Parma, Giuseppe Forlani; il Presidente della Fondazione Cariparma, Paolo Andrei; i Rappresentanti diplomatici di Austria e Francia, che hanno patrocinato il progetto; la Presidente della Fondazione Canova, Franca Coin, e i tre membri della Giunta che hanno curato le edizioni, Francesca Magri, Alessandro Malinverni e Carlo Mambriani.

L’evento costituisce l’occasione per sottolineare l’importanza di una manifestazione corale che si propone anche come modello di collaborazione – nel segno della Concordia – tra istituzioni, associazioni e società civile di un intero territorio.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Amici della Pilotta

Amici della Pilotta è una associazione culturale nata per volontà di un gruppo di appassionati d’arte con lo scopo e la missione di sostenere e promuovere i siti espositivi dipendenti dalla Soprintendenza per i Beni Artistici di Parma e Piacenza.

Segnaletica_KV_DRAFT-01

Contatti

tel: + 39 0521 233309 – 233617

fax: +39 0521 206336

email: cm-pil@beniculturali.it

posta certificata: mbac-cm-pil@mailcert.beniculturali.it

Aggiornamenti da Facebook

Concerto di aka Scanner e installazione video di Francesco Pititto, per festeggiare l’inizio del festival Natura Dei Teatri e la pulitura dello scalone monumentale. Grazie alla fondazione Lenz per una serata di altissimo livello artistico. Viva la Pilotta! ... See MoreSee Less

14 hours ago  ·  

View on Facebook

Il sabato in #Pilotta continua oggi alle 16.30 con "Muse al Museo", una divertente visita teatralizzata per bambini e famiglie realizzato a cura dei Volontari del Servizio Civile Nazionale Anna Mila Stella, Rossana Gisondi e Angelica Ziveri. Clio, Euterpe, TClio, Euterpe, Talia, Urania, Polimnia, Melpomene, Erato, Tersicore e Calliope... Le nove muse delle Arti sono scappate da un dipinto del museo lasciando da solo il divino Apollo! L'hanno fatto per protesta, perché si annoiano e nessuno dà più loro le dovute attenzioni. Toccherà ai partecipanti ritrovarle e convincerle in qualche modo a ritornare al proprio posto, il più presto possibile, prima che il Direttore si accorga della loro sparizione! E poi, come può esistere un museo senza la benedizione delle muse e delle Arti? Ingresso gratuito per i bambini e ridotto € 5,00 per genitori e familiari che accompagnano.#bambiniefamiglie #serviziocivilenazionale
#musealmuseo #museitaliani #autunnoinpilotta #parma #novembrelamuseo
... See MoreSee Less

2 days ago  ·  

View on Facebook