AUTUNNO IN PILOTTA. Spettacoli, concerti, conferenze, mostre, visite guidate, attività per bambini e famiglie, yoga e molto altro ancora

Il Complesso Monumentale della Pilotta si apre alla città con un novero amplissimo di attività culturali programmate in sinergia con fondazioni, associazioni e istituzioni parmigiane e restituisce contestualmente riqualificate ai cittadini parti consistenti del patrimonio affidato alle sue cure. In solo quattro mesi con un lavoro assiduo e puntuale si è provveduto a riqualificare l’ingresso ai musei ripulendo lo Scalone Monumentale e l’androne di accesso al Teatro Farnese, a riaprire la Galleria dell’Incoronata del Correggio, a riallestire parte delle collezioni della Galleria Nazionale, a riaprire cortili chiusi e non visibili, a rimettere mano nei depositi, recuperando opere che trovano oggi nuova collocazione nelle spazi museali. Fra i vari interventi il riallestimento del Salone Maria Luigia della Galleria Nazionale si configura come un vero e proprio evento che restituisce l’originario splendore neoclassico agli spazi nobili della Galleria secondo le forme volute da Paolo Toschi e Nicola Bettoli, riprogettate magistralmente da Guido Canali agli inizi degli anni ‘90 del secolo scorso. Un lavoro in fieri su numerosi altri fronti che continuerà nei prossimi mesi con la determinazione di assicurare al patrimonio artistico della Pilotta il futuro che merita, facendone un centro attivo di cultura.

E’ in quest’ottica che si propone “Autunno in Pilotta”, un ricchissimo e variegato programma di attività culturali che animeranno il Complesso fino alla metà di dicembre con conferenze, concerti di musica classica, contemporanea e jazz, presentazioni di libri, mostre, visite guidate per adulti, bambini e famiglie, proiezioni cinematografiche, sedute yoga e una performance di visual art e music live che vedrà coinvolto tutto lo Scalone Monumentale per festeggiarne la ripulitura. Tutto questo grazie a una sinergia importantissima con enti e istituzioni culturali parmigiane con l’obiettivo di fare del Complesso un vero e proprio “museo partecipativo”. (LEGGI TUTTO per il programma completo)

 

 

       

Dopo l’apertura straordinaria dell’8 di ottobre in occasione di “Domenica di Carta” diversi saranno gli appuntamenti  alla Biblioteca Palatina dedicati ai libri, venerdì 13 ottobre sarà presentato da Franco Contorbia e Isa Guastalla L’Achille dei Canti di Gilberto Lonardi, venerdì 20 ottobre, nell’ambito del programma della V edizione della Festa della Storia, Le alte valli di Taro e Ceno tra fede e laicità: re, monaci, pellegrini a cura di Manuela Catarsi e Patrizia Raggio, il 18 novembre una attualissima indagine sui conflitti tra le generazioni dall’antichità al mondo odierno sarà trattata nella presentazione di Domenico Vera del volume Come uccidere il padre. Genitori e figli da Roma a oggi di Eva Cantarella, studiosa del diritto e della storia antica; infine il 28 novembre Stefano Calzolari dialogherà con Valerio Romitelli autore di L’enigma dell’Ottobre ’17. Perché ripensare la “rivoluzione russa”, in occasione delle celebrazioni dei 100 anni della rivoluzione russa.

Gli appuntamenti dedicati alla musica moderna, contemporanea e jazz avranno inizio martedì 17 ottobre con il concerto al Teatro Farnese dell’Ensemble Prometeo per Traiettorie 2017 – XXVII Rassegna Internazionale di Musica Moderna e Contemporanea, organizzata da Fondazione Prometeo sotto la direzione artistica di Martino Traversa, una collaborazione che ormai da molti anni lo vede presente in Pilotta.

Sempre al Farnese, ma negli spazi riallestiti della Sala moderna il 17 ottobre si terrà l’Anteprima del Festival ParmaJazz Frontiere 2017 con una esibizione di Barre Phillips al contrabbasso e Evan Parker al sassofono.

Evento speciale dedicato alla musica contemporanea sarà quello di sabato 18 novembre con Imperial Staircase in apertura della sezione autunnale di Natura dei Teatri 2017, una music performance live di Robin Rimbaud aka Scanner, celebre musicista contemporaneo che si è esibito in numerosi musei del mondo tra cui la National Gallery di Londra e lo Stedelijk Museum di Amsterdam, accompagnato dal lavoro visual art di Francesco Pititto appositamente pensata per lo Scalone Monumentale, che darà avvio ad uno speciale progetto triennale di Lenz Fondazione per il Complesso della Pilotta.

Non mancheranno anche i concerti dedicati alla musica classica: in Biblioteca Palatina da venerdì 3 novembre La musica per arpa di Maria Luisa di Borbone, un programma proposto dal maestro Lorenzo Montenz che in tre diversi appuntamenti proporrà la guida all’ascolto e l’esecuzione, delle opere più interessanti del fondo arpistico della regina d’Etruria.

Gli appuntamenti con la musica proseguiranno in Galleria Nazionale domenica 12 novembre e venerdì 1 dicembre con L’età aurea del barocco e Musiche dal mondo, una ricca selezione di brani proposti dalla Fondazione Arturo Toscanini ed eseguiti da maestri dell’Orchestra Toscanini.

Nell’ambito del programma dedicato alla V edizione della Festa della Storia e alla XI edizione de Il Rumore del Lutto 2017, quest’anno dedicata a Il viaggio, in Biblioteca Palatina e in Galleria Nazionale saranno proposti al pubblico incontri e visite guidate dedicate ai temi affrontati dalle due diverse rassegne.

Dal 4 novembre al 15 novembre nelle sale della Biblioteca Palatina sarà possibile visitare la mostra “Battei e l’arte della stampa. Sulle orme di Giambattista Bodoni, cinque generazioni di tipografi, editori, rilegatori , librai a Parma dal 1817” esposizione realizzata in collaborazione con la Fondazione Museo Bodoni.

Arte, gioco e seduzione nel Settecento. Relazioni pericolose a Parma” è invece un accattivante programma a cura di Alessandro Malinverni che si aprirà sabato 4 novembre con la proiezione all’Auditorium dei Voltoni del Guazzatoio del film le Relazioni pericolose, proseguendo con due conversazioni a cura di Carlo Mambriani e Alessandro Malinverni, che si terranno alla Galleria Nazionale giovedì 16 novembre e sabato 18 novembre e si concluderà sabato 2 dicembre con la proiezione del film Valmont, sempre all’Auditorium dei Voltoni.

Un’iniziativa del tutto nuova è quella di Yoga in Pilotta curata dal Coordinamento insegnanti yoga di Parma che al sabato mattina alle 8.30 terranno sedute di yoga nelle sale della Galleria Nazionale. Alle lezioni, tenute da maestri professionisti, dedicate ai quattro elementi, al silenzio e alla meditazione seguirà la visione di dipinti appositamente scelti per creare una correlazione tra l’antica disciplina yogica e il linguaggio espressivo dell’arte.

Non mancheranno infine gli appuntamenti dedicati ai più piccoli che saranno guidati in modo giocoso e divertente, anche con l’aiuto del  quaderno “A spasso con la Duchessa….” , alla scoperta di segreti, misteri e curiosità della Pilotta e delle opere conservate nei suoi musei.

La Biblioteca Palatina, infine, si offre per tutto il mese di ottobre con una magnifica retrospettiva sui capolavori della sua collezione per la prima volta così numerosamente restituiti al pubblico nella Galleria Petitot.

 

PROGRAMMA IN COLLABORAZIONE con Comune di Parma, Accademia di Belle Arti di Parma, Fondazione Museo Bodoniano, Fondazione Cariparma, Fondazione Arturo Toscanini, Fondazione Prometeo, Lenz Fondazione, “Parma, io ci sto!”, ParmaJazz frontiere, Il rumore del Lutto, Amici della Pilotta, Festa Internazionale della Storia di Parma, Coordinamento Yoga Parma.

Contatti: Complesso Monumentale della Pilotta – Piazzale Pilotta, 15 – 43100 PARMA
www.pilotta.beniculturali.it – 0521 233309-233617 – cm-pil@beniculturali.it

Per scaricare il programma completo delle iniziative clicca qui Calendario_Autunno in Pilotta_2017

 

Amici della Pilotta

Amici della Pilotta è una associazione culturale nata per volontà di un gruppo di appassionati d’arte con lo scopo e la missione di sostenere e promuovere i siti espositivi dipendenti dalla Soprintendenza per i Beni Artistici di Parma e Piacenza.

Segnaletica_KV_DRAFT-01

Contatti

tel: + 39 0521 233309 – 233617

fax: +39 0521 206336

email: cm-pil@beniculturali.it

posta certificata: mbac-cm-pil@mailcert.beniculturali.it

Aggiornamenti da Facebook

"Argento vivo" sempre più vivo in #Pilotta. Anche di lunedì proseguono le visite dei cittadini con il direttore Simone Verde al Teatro Farnese e ai cantieri in corso al Complesso Monumentale.
#autunnoinpilotta #vivalapilotta #dicembrealmuseo #museitaliani #TeatroFarnese #argentovivo #Parma
... See MoreSee Less

7 hours ago  ·  

View on Facebook

L'ultima lezione di yoga in #Pilotta che chiude #AutunnoinPilotta inizia col suono delle campane tibetane, prosegue con l'asana dell'albero che ritroviamo anche nel dipinto di Tiepolo con "San Fedele da Sigmaringa che calpesta l'eresia". Yoga in #Pilotta proseguirà anche nel 2018 vi aspettiamo numerosi. #Pilotta #museitaliani #yogaalmuseo ... See MoreSee Less

2 days ago  ·  

View on Facebook